PARTECIPANTI 2020/21

ABA BOLOGNA

Alice Mazzei – Patìa, 2021, olio su tela, 50×40 cm

Claudio Valerio – Via senza via, 2020, tecnica mista su tela, 30x30x4,5 cm

Francesco Bendini – Spaghetti, 2019, cemento, 9 elementi, cm.25x16x14 cad.

Ilaria Depari – In touch with my body 2020, serie di 12 immagini, chimigramma, true gicléè print, cordine in alluinio nero, 13×18 cm

Sonia Gasperini – Your not alone any way, 2021, multimedial installation, 70cmx325cmx70cm

Valentina Lupi – Nascite Lavine, 2021, olio su tela, 13×7 cm, 45×80,5 cm

Yuan Zhang – Approaching 3, 2020, olio su tela, 100×100 cm

ABA CARRARA

Arianna Palmieri – Contingenze, 2020, marmo bianco venato di Carrara, 36x28x18 cm

Maria Chiara Re – N.3, 2020/21, marmo bianco di Carrara con madre cava, 33x9x14 cm, base 15×6,5×15 cm

Mengyuan Wu – Inside, 2020, marmo Trani, 38×8,5 cm

Tania Cellini – Will anyone remember us?, 2021, oil on linen, 50×70 cm

Valerio Neri – Cerco dentro, ma dentro non ho nulla, eppure vivo, 2021, filo di ferro zincato intrecciato, 119x139x86 cm

Xinzhou Fan – 《Adesso(~ ̄▽ ̄)→Futuro》, 2021, sedia, bottiglie, scarpa, paletta, ramo, palloncino, cotone, luci lampeggianti, fil di ferro, fili trasparenti, listelli in legno, ganci a S 150x90x250cm

ABA CATANZARO

Cristina Russo – Delle forme, foglie di Agrumi, 2021, argilla e elementi vegetali su tavola, 80×60 cm 

Luca Granato – La gravità è una cosa seria, 2020 scultura in filo spinato, dimensione ambiente

ABA FIRENZE

Antonia Ricciardi – Cecità, 2020, argilla, specchi, quaderno

Filippo Cigni – Concezione (doppio), 2021, olio e grafite su tela grezza, 135×200 cm

Jessica Fillini – ESSERE, 2019, Portafogli + Tessere, 8,5 x 5,5 cm

Lorenzo Veneri – RECLUSIONE, 2021, Olio Su Tela, 200 X100 cm

Marta Guidotti – / ū /(r)-nation (Your nation/not your nation), 2019, stampa digitale, brossura, 165x220x35 mm, pagine interne perforate; copertina: Plike – black (Cordenons) 140 g/m2, stampa digitale bianco; tipografia: Ping (Peter Biľak 2019), Firenze

Matteo Angiolillo – Denudazione, 2021, olio su tela, 120×120 cm

Maya Celeste d’India – Illusion, 2019, acrilico su tela, 30×40 cm

Max Mondini – Pennacchio, 2021, Direct print on forex, concrete Enviromental dimension

Veronica Greco – It’s easy (but not at all), veduta mostra Salvo imprevisti, tornerò domani, La Portineria PAC, Firenze, viale EleonoraDuse 30, 26.06.2020 – 12.09.2020

Zhihao Cao – I testicoli di David sono stati finalmente appesi sotto il Ponte Vecchio(Dalla serie“Gli organi di David”), 2021 Performance Palloncini, Stoffa, Pellicola, Corda Ponte Vecchio, Firenze.

ABA FOGGIA

Anna Rita Lomazzo – Meridiani e paralleli, 2021, canon 2000D Obiettivo 18-55

ABA L’AQUILA

Riccardo Rufini – Esperimento di interazione cinetica, 2021

ABA MACERATA

Emanuele Binetti – Eterno vento, 2020/21, serie di autoritratti

Giacomo Vitturini – Dafne, 2020, pigmento e carboncino su tavola, 100x70cm

Mirjana Milenkoska – B.A., 2021, olio su tela, 250x150cm

ABA MILANO

Giacomo Sala – Sei mescolanze, 2021 olio su tela, 40x40x4 cm

Ilaria Berzaghi – Senza Titolo I, 2021, olio su tela, 60x60cm

Jing Ouyang – Touch your fear, 2021, pittura ad olio sulla tela di lino, 70 x 100 cm

Michele d’Amico – Ilaria e il suo Bubble Tea, 2020, olio su tela, 40 x 50 cm

Nicole Merlini – Osservati, 2020/21, Incisione calcografica, serigrafia 108 x 50 cm

Noemi Comi – Tiāmat (Homo Saurus), 2020

Sara Calandra – Pelle ferita da cui nasce ancora la vita, Sezione pelle N°11, 2021, tecnica mista su carta da pacco, caffè, acquerello, acrilico, pastello ad’olio, graffite e infusi di tea, 80x120x5 cm

ABA NAPOLI

Ilaria Feoli – Appunti di Primavera, 2019, tecnica mista, 14×14 cm

ABA PALERMO

Adriana Tripi – The Last Autumn, 2020, acrilico su tela, 180 x 150cm

Arianna Modica – Alea, 2021, tecnica mista, 140×80 cm

Carmen Scarso – Cordoglio, vita e morte nella medesima ombra, 2020, Dimensioni ambientali, tecniche e materiali vari

Gemma Sammartino – Legami sospesi, 2021, Tecnica mista: acrilico,spago,legno,latta su telaio, 82x62x4 cm

Irene Coppola – Solitudine, 2021, Acrilico su tela, 120×80 cm

Roberto Orlando – Gli ebani si fanno la guerra mentre le bromelie contente crescono, 2021, tecnica mista (legno di abete, MDF, argilla autoindurente, acrilico e spray, tela, marker e spray), misure variabili

Rossella Poidomani – Ma _/ tempo, 2021, carboncino e gomma arabica su carta di riso, 200×100 cm

Vincenzo Cuscino – Al chiar di sole, 2021, 100×150 cm 

ABA RAVENNA

Alice Zanelli – ALICE (DISCOMFORT), 2021, mosaico industriale e bende gessate, 50x40x40 cm

ABA ROMA

Alessandro Matera – Untitled (Padre nostro), 2020, Video, loop 1.25 min

Costanza Lettieri – Due sorelle, 2020, Acquaforte e acquatinta su rame, 25×50 cm

Emanuele Sandu – Sott’acqua, 2021, stampa monotipo digitalizzata

Gabriele Siniscalco – V.U.C.A (Volatility – Uncertainty – Complexity – Ambiguity)

Giorgia Errera – Quinto dominio, 2020, inchiostro su carta 50×50 cm

Gloria Zeppilli – “Da capo, γνῶθι σαυτόν”, 2021 trittico fotografico

Livia Ribichini – DREAMSCREENS, installazione

Marco Ceccarelli – Condizioni esistenziali – Porn less, stampa digitale su dibond e vetro acrilico, dimensioni 20 x 30, 2021

Mariachiara Rastelli – Bloccami Rendimi inerme davanti alla tua capacità di distruggermi, 2021, Videoinstallazione, 3:20 min

Matteo Traballoni – Counterstrike, acrilico su tela, 50×50 cm

Maura Prosperi – Al largo, 2021, acrilico su pannelli di vetro sintetico trasparente, legno, plastica, led,  55x55x5 cm

Roberto Marliano – Sutura, 2019, camici operatori cuciti a mano e intelaiati, 150×200 cm

Sara Pallozzi – IN NOME DI, Giogo in legno e metallo, patina d’oro.

Stefano Bove – (S)Pray for us, 2020, tecnica mista su tela di cotone misto lino, scultura argilla, nitrile, resina e acrilici

Virginia Lorenzetti – The things that never can come back, are several, 2019, serigrafia a due colori e tintura naturale su carta giapponese (campeggio –Haematoxylum campechianum), libro d’artista in tiratura limitata di nove esemplari, 13×31 cm

ABA TORINO

Cristopher Vega – LLRRZZ, della serie RIFORMA, 2021, Acrilico su carta, 50×70 cm

Greta Manzone – Senza dolore, 75×70 cm

ABA VENEZIA

Alex Altinier – Connessioni, Acquaforte, Vernice molle, 50 x 70 cm, matrice 24.5×29 cm

Arianna Bravin – Due teste, acquaforte su zinco, elaborazione digitale

Beatrice Maltauro – Sciame, 2021, ferro, 197x200x150 cm

Carlesso Bortignon Vanessa – Nascita dell’idea, 2021, Juta e gommalacca, 35x21x10 cm

Cecilia Maran – Laguna sensa turbio, 2021, Acquaforte, marbling, maniera zucchero e morsure dirette con acido nitrico e citrosodina, stampa 60×80 cm

Eliel David Pérez Martinez – Ofrenda de un coyote de trompa tiznada, 2021, Acrilico e pigmenti su tessuti grezzi, lino, tessuti messicani, cottone e fil di ferro, 450 x 350 cm (285 x 240 e 143 x 50 x 63 cadauno)

Fabrizio Rigutti – Età del rame, 2021

Greta Bacher – Il disastro si prende cura di tutto Incisione, 2021, tecniche miste, 30×30 cm

Ilenia Meneghesso – Un’aquila in volo, 2021, acrilico colla e olio su tela, 110×100 cm

Ketty Gobbo – Consumo, 2021, Terracotta smaltata, 17x9x9 cm

Li Xi – Parco di divertimento II, acquatinta, acquaforte, fondino, colore, 30×40 cm

Luo Feng – Isolamento, 2021, olio, linea di cortono, carta su tela, 40×50 cm

Marta Giacomin – Ad un Dio che non ci ha salvato

Michela Perotello – Fermentazione ideale, 2020/21,  acquaforte, ceramolle, acquatinta su doppie lastre scolpite e rimodellate, sovrapposte in stampa, 50×70 cm

Paola Cenati – Ricostruire la natura, 3 rami in trucioli e resina 27x10cm, 2 rami in gesso 27×10 cm, 2 rami in paraffina 27×10 cm, 1 ramo in carta pesta 21x10cm

Sara Manzan – Paesaggio estetizzante: paysage, 2020, Incisione all’acquaforte su ferro e gum print su zinco, 140×100 cm

Wang Jingyun – Installazione luminoso, Variabile Materiali da costruzione, pietre, tubi d’acciaio, tubi luminosi (Rendering digitale)

ABA VERONA

Alessia Talò – Sovrapposizioni II (residui pittorici e gestuali), 2021, Immagine digitale

Francesco Mangiafridda – Chimera_1, 2021, olio su carta, pannello luminoso, 45×34 cm

Laura Pernechele – aadeeilmoorrrrst, 2021, Carta, inchiostro, 500×100 cm

Ventura Chiara – Piatto freddo, (10 luglio 2020) Intervento presso Dubbio-cucina evolutiva, Via Strà 66, Colognola ai Colli, Veneto, Italia, 37030 Stampa di 24 esemplari (ceramic waterslide print) su set di 24 piatti in porcellana di diametro 25cm

ISIA ROMA

Giovanni Capoccia – Last Summer, 2021, digital painting

Rebecca Venzi – Brand Identity Naming, logo, palette colori